5° TEMA / 30-31 LUGLIO

Lo faremo bello e buono

IL TEMA
Disegnare il dolce di Castelbuono che dovrà invadere tutti i bar, le caffetterie e le pasticcerie del paese, della Sicilia, d’Italia, del mondo…

IL CONTESTO
Vienna ha la Sacher e la Saint Honoré. Ferrara e Siena hanno il Panpepato. Monreale ha il Biscotto. Modica ha il cioccolato. Castelbuono, che esporta panettoni e colombe di alta qualità in tutto il mondo, invece non ha un dolce tipico che sia riconosciuto come segno del territorio. È vero, qui è nato il Panettone alla Manna, ma nonostante l’eccellenza produttiva raggiunta in questo settore, un “landmark” gastronomico non è ancora stato trovato. Il 2015 sarà l’anno dell’Expo dedicato ai temi dell’alimentazione. Quale miglior occasione per arricchire l’atlante della produzione agroalimentare italiana con il dolce castelbuonese?

IL LAVORO
I designer sono invitati a sviluppare un progetto di food design che incorpori le radici e i fattori identitari di Castelbuono. I progettisti lavoreranno fianco a fianco con i maestri pasticceri dell’azienda leader del luogo, Fiasconaro. Le soluzioni più interessanti saranno esposte in mostra e presteranno il fianco a iniziative conviviali nel corso della giornata: colazione, merenda e spuntino notturno. Castelbuonesi, spalancate gli occhi e preparate le papille, Design in Town sta arrivando!